Attività

Ascolto

Le fondazioni antiusura, riconosciute e iscritte in un apposito elenco, svolgono in favore di soggetti in difficoltà economiche un’importante opera di solidarietà, di aiuto nel promuovere le denunce, di assistenza e di prestazione di garanzie presso le banche, per un più facile accesso al credito.

Assistenza

Le competenze tecniche dei volontari dell'Associazione e le esperienze di imprenditori che hanno subito un’estorsione sono a disposizione per fornire un concreto appoggio ed assistenza legale, psicologica morale e materiale ai soggetti che svolgono attività economica vittime di reati di criminalità.
Grazie al rapporto fra associazioni antiracket e istituzioni e alla natura collettiva della denuncia promossa dalle associazioni si può ottenere il massimo risultato con il minimo livello di esposizione individuale.

Consulenza

Chi, svolgendo un'attività economica, è caduto nelle mani dell'usuraio può liberarsene in un solo modo: denunciandolo il più presto possibile. Così facendo potrà accedere al Fondo di solidarietà per le vittime dell'usura. Esistono leggi nazionali efficaci basate sul principio di risarcire tutti coloro che abbiano subito danni a causa di attività estorsive, per aver deciso di collaborare con le istituzioni per combattere il racket o di smettere di pagare il "pizzo".
L’Associazione mette a disposizione competenze e professionalità diverse. I legali intervengono con i loro consigli per affrontare l’impegnativa fase della denuncia e del processo e gli esperti aziendalistici aiutano a gestire situazioni di crisi e/o rapporti difficili con fornitori, banche, ecc.;.
Aiutiamo le vittime a denunciare, le accompagniamo in tribunale e poi restiamo ‘amici a vita’.